Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Il corridore romagnolo della Sidermec-F.lli Vitali vince allo sprint il 51° Gran Premio Mocaiana. Secondo è Mattia Casadei del Team Alice Bike - Myglass e terzo Marco De Angeli del Team Alice Bike - Myglass, anche loro romagnoli.

Il podio

Il podio

l'arrivo

l'arrivo

Gubbio (Pg) – E’ lo junior romagnolo Michele Malavolta della Sidermec-F.lli Vitali il vincitore del 51° Gran Premio Mocaiana-Memorial Martino Procacci-Trofeo Acqua&Sapone, gara di 116 chilometri che è stata organizzata a Mocaiana di Gubbio dalla Gubbio Ciclismo Mocaiana in collaborazione con l’Acqua&Sapone Team Mocaiana e con la locale Pro Loco. Malavolta si impone al termine di una volata ristretta, ottenendo così il suo primo successo stagionale.

Sono stati 106 gli atleti al via. Dopo il minuto di silenzio in onore di Martino Procacci e del grande Felice Gimondi, i ragazzi danno inizio alle danze. Dopo una serie di attacchi, in testa si portano Filippo Cirillo dell’Uc Foligno e Alessandro Cuccagna del Team Fortebraccio. Su di loro piombano poi Tommaso Bazzica dell’Uc Foligno, Ferenc Rocchi e Marco Tonti, entrambi della Sidermec, Elia Bonacci e Marco De Angeli, entrambi del Team Alice Bike, Giorgio Lanfranchi e Federico Luciano, tutti e due della Sc Cene, e Matteo Amella del Racing Team Agrigento. In seguito Cirillo si stacca e poi sui fuggitivi piombano Michele Malavolta della Sidermec, Mario Iannone del Cps Professional Team, Salvatore Romeo e Marco Torrisi, tutti e due del Forno Pioppi - Team Toscano Giarre, Massimiliano Presutti della Vini Fantini, Marco Benedetti della Valdarno Regia Congressi Seiecom, e il trio del Team Alice Bike composto da Patrick Casadio, Mattia Casadei e Mattia Urbinati. Nel corso dei chilometri la composizione del gruppo di testa cambia. Inizia l’ultimo giro, che prevede la salita di Monteluiano. L’ascesa viene attaccata dai battistrada e il drappello comincia a sgranarsi. In discesa e nel successivo tratto di pianura al comando si forma un gruppetto di corridori. L'epilogo è allo sprint. Alla manifestazione sono intervenuti Marta e Ilaria, figlia e nipote di Martino Procacci, Carlo Moriconi, vicecommissario del Comitato umbro della Federazione ciclistica italiana, e Giovanni Fioroni, presidente della Pro Loco.

Ordine d’arrivo: 1) Michele Malavolta (Scd Sidermec-F.lli Vitali) che copre 116 chilometri in 02:44:00 alla media di 42,439, 2) Mattia Casadei (Team Alice Bike - Myglass), 3) Marco De Angeli (Team Alice Bike - Myglass), 4) Marco Benedetti (Valdarno Regia Congressi Seiecom), 5) Mario Iannone (Cps Professional Team), 6) Patrick Casadio (Team Alice Bike - Myglass), 7) Tommaso Bazzica (Uc Foligno), 8) Matteo Amella (Racing Team Agrigento), 9) Filippo Dignani (Scap Trodica di Morrovalle) a 01:15, 10) Vittorio Aluigi (Scd Sidermec-F.lli Vitali).

P.A. Communication
Ufficio Stampa

Rondini dopo la gara

Rondini dopo la gara

Gubbio (Pg) – Cresce la condizione di forma di Tommaso Rondini. L’allievo della Gubbio ciclismo Mocaiana, diretto da Claudio Billera, è giunto quarto a San Bartolo a Cintoia (Firenze) al termine della volata a sei che ha deciso l’esito del 28° Memorial Cenni Graziella - 33° Trofeo Ballerini Marino di 45 chilometri. La gara è stata vinta da Testi dell’Albergo del Tongo. Rondini era già stato protagonista lo scorso 25 aprile a Belfiore di Foligno, dove era stato animatore di una delle fughe che avevano infiammato la gara, al termine della quale si era classificato nono.

P.A. Communication
Ufficio Stampa

a) denominazione e codice fiscale ricevente: ASD GUBBIO CICLISMO MOCAIANA 01781500549

b) denominazione e codice fiscale erogante: COMUNE DI GUBBIO 00334990546

c) somma incassata: € 5.000,00 + € 5.000,00

d) data di incasso:  22/02/2018 + 06/09/2018

e) causale: CONTRIBUTO 2017 + CONTRIBUTO 2018

 

Cardinali dopo la gara

Cardinali sul terzo gradino del podio

Gubbio (Pg) –Inizia con un terzo posto la stagione degli juniores dell’Acqua&Sapone Team Mocaiana, formazione diretta da Marco Minni e Giorgio Nicchi. A mettere a segno questo piazzamento nella gara d’apertura del 2019 è stato Nicolò Cardinali, che ha conquistato la medaglia di bronzo al termine della volata di una trentina di unità che ha deciso l’esito del 2° Trofeo Bar Dolce Vita - 2° Memorial Lorena Dolente, gara di 82 chilometri che si è corsa a Sant'Egidio alla Vibrata (Te). Al via 110 corridori. A vincere è stato Mammi del Team Coratti, secondo Russo del Pirata.

P.A. Communication
Ufficio Stampa

Cardinali dopo la gara

Cardinali dopo la gara

Gubbio (Pg) – Ultima gara di stagione per la formazione juniores dell'Acqua&Sapone Team Mocaiana, diretta da Marco Minni. La squadra ha chiuso il 2018 a San Marco di Ravenna (Fc) nel 44° Trofeo San Marco - Memorial Imerio Savelli di 110 chilometri, cheè stato deciso da una volata di gruppo al termine della quale Nicolò Cardinali ha ottenuto un ottavo posto. Al via 144 corridori.

P.A. Communication
Ufficio Stampa

Iscrizioni

Per coloro che si avvicinano per la prima volta al ciclismo, la Gubbio Ciclismo Mocaiana mette a disposizione l’abbigliamento da gara e la bicicletta per permettere questa esperienza senza gravare sui bilanci familiari.
Per iscriversi basta recarsi alla pista ciclabile “Le cerque” situata in loc. San Biagio e contattare un tecnico della Gubbio Ciclismo Mocaiana.

Per informazioni info@gubbiociclismo.it